By Erin Holloway

Bryson Tiller rilascia la nuova canzone Blame Un album in arrivo?

Bryson Tiller

Bryson Tiller ha finalmente fatto il suo ritorno nelle onde radio.

L'intenditore di Trap Soul Bryson Tiller ha misteriosamente lasciato cadere una nuova canzone sulla sua Sito ufficiale intitolato Colpa. La canzone non è disponibile sulle piattaforme di streaming, tuttavia, i fan si chiedono se questo sia l'inizio di una progressione verso l'uscita dell'album nel 2019.

La canzone dura poco più di due minuti con Bryson che colpisce una tasca per cui è meglio conosciuto, iniziando con una voce fluida che è passata al rap su un ritmo che ricorda le produzioni del suo album di debutto Trap Soul. E, naturalmente, l'argomento riguarda l'amore. Bryson canta come se stesse parlando con una donna da una relazione passata e riflettendo su dove i due potrebbero essere andati male.



Non riesco a continuare a spiegarmi/ Mi sento come se mi stessi prosciugando/ Immagino che non ci sia nessuno da incolpare a parte me stesso, l'artista di Louisville canta prima di iniziare la seconda metà del disco con battute ritmate.

Nel dicembre 2018 Bryson ha annunciato che avrebbe rimandato il suo prossimo progetto intitolato Serenity, ma non ha mai rivelato per quanto tempo. Capisco che le persone in questi giorni amano avere musica ogni 4 mesi, ma non è così che lavoro io, ha spiegato il 26enne tramite la sua storia su Instagram. A maggio un teaser dell'album per Serenity ha iniziato a circolare su Internet, anche se non ha svelato molti dettagli.

Bryson Tiller è balzato sotto i riflettori dopo aver lasciato Trap Soul nel 2015. Lo ha seguito con il suo secondo album True to Self nel 2017, uno sforzo che non è stato accolto così bene. Il cantante ha rivelato tramite Twitter che stava attraversando una depressione durante la registrazione del suo secondo album e ha ammesso che ha influenzato la musica.

Quindi è bello vedere che Bryson sta pubblicando nuova musica, si spera in uno stato mentale più sano.

Bryson Tiller è stato nominato per a Premio MTV Video Music 2019 al fianco di H.E.R. per la loro canzone Could've Been, nella categoria Best R&B.

Articoli Interessanti