By Erin Holloway

Buju Banton e Supreme lanciano la nuova linea di t-shirt, i fan del reggae reagiscono

Buju Banton

Fatta eccezione per alcuni fan, follower di Instagram e Facebook del Gargamella, Buju Banton sembra al momento ignaro del suo nuovo accordo di t-shirt con l'azienda di abbigliamento Supreme.

Ma più tardi oggi, quando la maglia con l'immagine di Buju Banton blasonata su di essa e la frase Supreme forward even stand firm, Jah Love stampata sul retro, viene ufficialmente rilasciata; si spera che diventino illuminati e che i suoi discepoli in tutto il mondo inizino ad afferrarli.

Tre giorni fa l'artista ha pubblicato un video in cui sfoggiava una t-shirt bianca con il logo di Supremes blasonato su di essa in alcuni scatti, mentre nelle altre clip tiene tra le dita una canna di ganja semibruciata, mentre cantava frammenti di un re-fix di Fresh Vegetable di Tony Rebel e Love I can feel di John Holt.



Buju per Supreme, si legge nella didascalia. Quel video ha raccolto più di 140.000 visualizzazioni. Il suo amico di lunga data DJ Khaled è stato tra i primi a rispondere al post: Jah Love, ha scritto.

Buju sfoggia la stessa maglietta bianca in un post fotografico di follow-up con la didascalia: Buju Banton per @supremenwyork, ma la maggior parte dei fan sembrava ignara del legame tra Buju e il marchio, poiché commentavano il suo aspetto, il corpo e i capelli e non la maglietta.

Può un uomo di colore così attraente; più vecchia è la luna, più brilla luminosa, abbassa il microfono, ha scritto _ladybenz, mentre _kafigram ha suonato: model pon dem Buju.

Gli stessi post sono stati condivisi anche sull'account Instagram di Supreme. La foto della maglietta ha raccolto quasi 300.000 Mi piace mentre il video è stato visto più di 600.000 volte, ma molti dei commentatori sono stati decisamente scortesi o comunque offensivi nelle loro osservazioni. Tuttavia, altri, come alifestylesupreme, hanno dichiarato apertamente che i millennial non avevano affari nell'acquisto di magliette Buju e non avrebbero dovuto farlo.

Visualizza questo post su Instagram

Buju Banton per Supreme. ? @zevmagasis

Un post condiviso da Supremo (@supremenewyork) il 23 giugno 2019 alle 7:01 PDT

Non dovrebbero nemmeno permettere a persone sotto i 25 anni di poliziotto. Posso solo immaginare tutti i bambini che lo cercano su Google ora cercando di essere informati. Ama Supreme ma odio gli zoppi che lo indossano ora, ha scritto.

Sulla pagina Facebook di Buju, almeno un fan non era contento del suo nuovo accordo con il colosso della moda,

Disfa il fratello Supremo, scrisse. Sei supremo e non hai bisogno di quel marchio dappy s@#t su di te! Non commercializzare fratello, non vendere a Supreme... Questo marchio è troppo caro, è sbagliato, non è per le persone... indossa dei capi locali.

Articoli Interessanti