By Erin Holloway

La figlia di Chris Brown è diventata virale facendo la Toosie Slide Challenge di Drake

Royalty Brown è una grande fan di Toosie Slide e sta dando a suo padre il tutorial.

Chris Brown è sempre stato entusiasta di mostrare i suoi figli online. Che si tratti della loro prima partita di calcio, di una prova di ballo o di un servizio fotografico, il papà è sempre lì e sempre orgoglioso. Dal momento che ha sostanzialmente costruito una reputazione condividendo clip casuali dei suoi figli, non è stata una sorpresa che Chris abbia condiviso l'ultimo video che sua figlia Royalty gli ha inviato.

A quanto pare, Royalty è un fan delle nuove canzoni e balli di Drake, Diapositiva di Toosi . Il successo di Tik-Tok ha completamente conquistato il web con diversi partecipanti che seguono la melodia istruttiva per eseguire la mossa. Nel video che Royalty ha condiviso con suo padre, la si vede in cucina mentre dice a suo padre (la telecamera) che gli mostrerà come fare il Toosie Slide.



Ovviamente, Chris Brown è uno dei migliori ballerini che abbia mai benedetto questa Terra, quindi aveva bisogno di No Guidance, ma il padre di due figli ha trovato il video la cosa più carina. Ha persino scritto nella didascalia SHEs SO DOPE, con il cuore e gli emoji che ridono piangenti.

Non è chiaro se Chris Brown avrà l'opportunità di vedere sua figlia mentre questa quarantena continua. Ultimamente ha condiviso molti video di Royalty Brown e, sebbene sia tutt'altro che insolito, sembra che siano principalmente video di danza e Tik Tok che lei gli ha inviato o che sta recuperando, il che indica che potrebbero non averlo ci vediamo da un po'.

Il cantante di sicuro non potrà vedere suo figlio Aeko che attualmente risiede in Germania con sua madre, Ammika Harris, quindi siamo sicuri che spera in una tempestiva riunione con il suo principe. Dai un'occhiata a Royalty, che mostra a suo padre il gioco di gambe per il Toosie Slide.

Visualizza questo post su Instagram

???… È COSI' DOPO ??? @champagnepapi @missroyaltybrown

Un post condiviso da CHRIS BROWN (@chrisbrownofficial) il 9 aprile 2020 alle 2:38 PDT