By Erin Holloway

Damian Marley, Rihanna, Nicki Minaj tra i partner TIDAL ottengono $ 8,91 milioni di pagamento

Jay-Z potrebbe fare delle mosse con la sua recente vendita di Tidal a Jack Dorsey's Square, ma ciò significa anche che i suoi partner silenziosi stanno anche facendo un bel cambiamento con la vendita.

Jay-Z ha portato a casa 297 milioni di dollari, ma anche i suoi comproprietari hanno vinto il jackpot quando è stata effettuata la vendita. Tra coloro che si sono uniti a HOV per acquistare Tidal nel 2015 ci sono sua moglie Beyonce, Rihanna, Damian Marley, Usher, Nicki Minaj, Kanye West, J.Cole, Alicia Keys, Daft Punk, Chris Martin (Cold Play), Calvin Harris, Deadmau5, Madonna, Jack White, Win Butler e Regine Chassagne (Arcade Fire) e Jason Aldean.

Secondo i dati della recente vendita, coloro che hanno collaborato con Jay-Z hanno ricevuto il 3% di azioni in Tidal. Per questo motivo, ogni artista che ha investito se ne andrà con circa $ 8,91 milioni.



Ci sono state reazioni contrastanti a La decisione di Jay-Z di vendere TIDAL , comprese pesanti critiche da parte delle comunità rap e hip hop. Di recente DJ Akademiks, pur elogiando le mosse commerciali di Jay-Z, ha anche accusato il rapper diventato uomo d'affari di acquisire consumatori di colore per le sue aziende fingendo di essere di proprietà di neri e poi vendendo dette aziende a persone bianche.

Akademiks ha fatto le critiche pungenti mentre valutava l'ultima mossa commerciale del magnate di Roc Nation.

Jay-Z ha comprato un'azienda, ha detto che era per i creatori di Black. Ha detto che le persone non dovrebbero supportare Apple e Spotify perché sono di proprietà dei bianchi e voleva avere qualcosa per la cultura, per gli artisti, dagli artisti, e voleva mantenerlo di proprietà dei neri e voleva farlo quel modo. Ha fatto molti concerti B-Side e merda del genere parlando dell'eccellenza nera, del potere nero, dovresti supportarlo perché possedeva un'attività nera anche se lo abbiamo scoperto più tardi quando sono andati in Svezia al quartier generale di Tidal, praticamente non uno dei dipendenti o dei dirigenti superiori di Tidal erano neri.

Beyonce e Jay-Z

DJ Akademiks ha continuato dicendo che Jay-Z si è dimostrato una tattica di esca e cambio che utilizza i neri. il Tial di proprietà dei neri è ora di proprietà di Jack Dorsey, l'uomo bianco, ha detto. Ha fatto riferimento all'affare di marea di Jay Z con Sprint, che gli ha fruttato centinaia di milioni rispetto al resto delle azioni di Square. Non lo sta facendo per i neri, lo sta facendo per i suoi mezzi egoistici, ha detto Akademiks.

Nonostante ciò che dicono i critici, sembra che la decisione di vendere sia stata una decisione ragionevole di Jay-Z che non solo ha portato un grande giorno di paga a Jay-Z, ma ha recuperato il proprio investimento con profitto. Si diceva che Tidal si fosse stabilizzato e l'investimento si fosse fermato prima che Jay-Z decidesse di vendere.

Tuttavia, Jay-Z ha dimostrato che il suo senso degli affari è all'avanguardia e la sua capacità di contrattazione è di prim'ordine con i suoi accordi di rivendita che includono anche la recente vendita di azioni del suo marchio di champagne Armand de Brignac al marchio di lusso francese LVMH . L'accordo non offrirà molte opportunità per aumentare la vendita e la distribuzione di bevande di lusso.

Tidal ha iniziato con l'idea di onorare gli artisti essendo di proprietà e guidati dall'artista, concentrandosi su un'esperienza artistica senza compromessi, Jack Dorsey aveva twittato dopo la chiusura dell'accordo.

È rinfrescante e giusto. La visione si rafforza solo quando viene abbinata a strumenti più potenti per gli artisti, inclusi nuovi modi di essere pagati.

Nel frattempo, sembra che Dorsey non abbia intenzione di cambiare lo scopo e il funzionamento dell'organizzazione poiché afferma che continuerà a essere uno strumento per gli artisti. GRAZIE per la tua fedeltà e il tuo impegno nei confronti degli artisti e del loro lavoro. TIDAL continuerà ad essere la migliore casa per musica, musicisti e cultura. Il nostro impegno nei tuoi confronti è ascoltare, imparare e lavorare costantemente per rendere un servizio che ami.

Insieme a una foto che ha condiviso con se stesso e Jay-Z seduti a un tavolo, dice che Jay-Z rimarrà a guidare Tidal. Tuttavia, il nuovo accordo significa anche che Jay Z sarà anche parte integrante del funzionamento di Seller e Cash App, le società sorelle insieme a Square.

Sono grato per la visione, la saggezza e la leadership di Jay. Sapevo che TIDAL era qualcosa di speciale non appena l'ho sperimentato e sono ispirato a lavorare con lui. Ora aiuterà a guidare l'intera nostra azienda, incluso il venditore e l'app Cash, non appena l'accordo sarà concluso.

Non è chiaro se Square continuerà a promuovere e commercializzare Tidal come di proprietà dei neri per artisti neri, anche se sembra che Dorsey abbia detto una cosa è certa: la piattaforma rimarrà fedele allo scopo degli artisti che ottengono il massimo dal loro streaming musicale.

Lo streaming musicale è diventato un importante flusso di reddito per gli artisti, soprattutto ora con la pandemia quando i tour sono chiusi e le feste sono vietate, lo streaming è l'unica fonte di reddito per molti artisti.

Articoli Interessanti