By Erin Holloway

Funkmaster Flex implicato nella causa legale tra Nicki Minaj e Tracy Chapman

Funkmaster Flex è stato coinvolto in una causa che ha coinvolto l'album Queen di Nicki Minaj.

La superstar del rap Nicki Minaj ha combattuto una causa per diritto d'autore dall'uscita del suo album Queen nel 2018. Se i fan ricordano, Minaj non ha avuto il lancio più pulito e l'album è stato respinto alcune volte, secondo quanto riferito perché aveva problemi a cancellare i campioni . Un campione in particolare che la perseguita ancora è tratto da Baby Can I Hold You della cantante Tracy Chapman, che è stato incorporato nella canzone di Minaj Sorry con Nas. Il campione non è mai stato cancellato e la canzone non è mai apparsa nell'album, ma Chapman ha avviato una causa per violazione del copyright che coinvolge più persone oltre a Nicki.



Prima che l'album uscisse nell'agosto 2018, Nicki Minaj è andato a Hot 97 a New York per fare un'intervista con la leggenda della radio DJ Funkmaster Flex che ha trasmesso in anteprima i Queen dal vivo. Ha finito per suonare il disco in questione, Scusa, dal momento che non era stato cancellato dal progetto in quel momento. Ora Chapman ha implicato anche Flex nella causa sul copyright per aver suonato la canzone che presenta il suo campione. Secondo HotNewHip Hop , Chapman chiede anche di vedere i messaggi di testo tra Nicki e Flex per vedere come è andata la conversazione che gli ha dato il via libera per riprodurre il disco.

Secondo quanto riferito, Nicki Minaj si sta rifiutando di consegnare qualsiasi prova e la scorsa settimana Chapman ha chiesto a un giudice di costringerla a conformarsi. La difesa della regina Barb è stata che Chapman non possedeva il copyright originale di Baby Can I Hold You e che Sorry era protetto dalla legge sul fair use. Tracy Chapman è nota per il suo lavoro nella musica folk, blues, pop e soul. La sua canzone Baby Can I Hold You è stata pubblicata nel 1988. Se non verrà raggiunto un accordo presto, la causa sarà processata nel febbraio 2020.