By Erin Holloway

J Balvin risponde di essere stato nominato 'Artista afro-latino dell'anno' all'AEA

J Balvin

J Balvin è uno dei più grandi artisti latinoamericani, ma negli ultimi tempi la sua carriera è stata impantanata in polemiche, che continuano a perseguitarlo. L'artista si sta riprendendo, anche se non per colpa sua.

Il 27 dicembre, l'artista è stato annunciato come artista afro-latino dell'anno dell'AEA, il che ha suscitato scalpore sui social media perché Balvin è lontano dall'afro. Il cantante in precedenza si era messo nei guai per la sua canzone Perra, che era etichettato come razzista per aver usato modelli africani come cani al guinzaglio . Molti hanno chiamato l'artista per il tropo razzista.

Da allora, J Balvin è riuscito a tacere fino all'annuncio di lunedì, che lo ha messo negativamente sotto i riflettori.



Nato José Álvaro Osorio Balvín., il cantante/rapper colombiano è stato trascinato per il premio musicale. Molti si sono rivolti ai social media quando hanno sottolineato che Balvin era un latino latino.

Diversi thread su Twitter hanno discusso della razza e dell'etnia dell'artista, mentre altri hanno suggerito che il premio fosse per la sua musica afrobeats, un genere che si è sviluppato dall'Africa e deriva dalla musica dancehall giamaicana.

Avrò bisogno degli African Entertainment Awards per mantenere l'oscurità un po' più perché [il f###] hanno dato a J Balvin white come s### ass [un afro-latino] premio come artista dell'anno. Sech e Ozuna sono lì? E sono neri? una persona ha twittato, mentre un'altra ha affermato che J Balvin, un latino latino, non avrebbe dovuto accettare questo premio rispetto agli artisti [afro-latini] reali.

J Balvin ha vinto un premio su Blackness utilizzando musica, dialetto, ritmi e guardaroba dei Black Caribbean. Mentre le vere volpi nere che hanno numeri di streaming più alti, miglior lirismo, meglio tutto e che in realtà sono NERE perse, è intervenuta una terza persona.

Successivamente, la star ha reagito alla notizia chiarendo di non essere afro-latino, ma è comunque grato per il riconoscimento.

Non sono un afro-latino, ma grazie per aver messo in evidenza i miei contributi alla musica afrobeat e alla sua comunità.

Successivamente, AEA USA ha rilasciato una dichiarazione che chiarisce la controversia in cui afferma che il premio è per qualsiasi artista che contribuisce alla musica africana.

La categoria Afro Latino... è per qualsiasi artista con sede in America Latina che sta contribuendo alla cultura africana, in particolare all'afro-beat a livello globale. Non si basa sulla razza, ma soprattutto sul portare avanti la cultura africana sulla scena mondiale. Questo è il primo anno in cui abbiamo introdotto questa categoria per includere i nostri fratelli e sorelle latini che hanno abbracciato la musica afrobeat all'interno delle loro piattaforme.

L'AEA ha continuato affermando che la categoria è stata votata dai fan, il che significa che i fan di Balvin hanno votato per la sua vittoria.

Nonostante la dichiarazione dell'AEA, molte persone hanno chiamato l'organizzazione non solo per aver nominato Balvin, ma anche gli artisti Nacho e Bad Bunny, che molti ritenevano non dovessero rientrare nella categoria in quanto non si identificano come afro-latino.

Molti hanno chiesto a J Balvin di rifiutare il premio in modo che potesse essere assegnato a un artista afro. Tuttavia, Balvin non l'ha fatto.

L'AEA ha successivamente aggiornato il suo post, dicendo di aver cambiato il nome della categoria dopo il contraccolpo.

Dopo aver ascoltato la preoccupazione del nostro pubblico, abbiamo deciso di mantenere lo scopo del premio, ma abbiamo cambiato il nome in Miglior artista latino dell'anno. La categoria Miglior artista latino è per qualsiasi artista con sede in America Latina che sta contribuendo alla cultura africana, in particolare al suono afro-beat a livello globale. Non si basa sulla razza, ma soprattutto sulla spinta in avanti della cultura africana sulla scena mondiale. Questo è il primo anno in cui abbiamo introdotto questa categoria per includere i nostri fratelli e sorelle latini che hanno abbracciato la musica afrobeat all'interno delle loro piattaforme. Il vincitore di questa categoria lo ha dimostrato ed è meritevole di questo premio in base ai voti dei fan, si legge nel post di Instagram modificato dall'organizzazione.

L'AEA ha anche preso atto delle critiche a J.Balvin e ha affermato che per favore ricorda che i candidati in questa categoria non avevano voce in capitolo sulla loro nomination o influenza sullo spettacolo del premio. Invece di esprimere insoddisfazione, incoraggiamo questi artisti a continuare a colmare il divario tra Africa e America Latina. Chiediamo il vostro continuo supporto, assistenza e guida nel processo di nomina per il 2022. Vi ringraziamo per la vostra comprensione e non vediamo l'ora di un dialogo aperto. Ci scusiamo con le persone che sono state offese da questa categoria #oneafrica #newafrica #unityisourstrength @jbalvin.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da AfricanEntertainmentAwards USA (@aeusa)

Articoli Interessanti