By Erin Holloway

The Harder They Come di Jimmy Cliff aggiunto alla Library of Congress

Jimmy Cliff

Jimmy Cliff è guidato Più vengono la colonna sonora è stata aggiunta al National Recording Registry della Library of Congress, un risultato per l'album in quanto diventa solo il secondo album reggae ad essere stato riconosciuto dalla prestigiosa organizzazione che riconosce le opere d'arte di grande impatto.

Nel 2007, Bruciare , il sesto album in studio dell'iconica band reggae, The Wailers, ha ricevuto questo riconoscimento.

Secondo il Bibliotecario del Congresso, Carla Hayden, l'album Più vengono difficili, che era anche il nome della canzone del titolo del film- è stato selezionato per far parte di 25 registrazioni che saranno conservate per sempre in riconoscimento della loro importanza culturale, storica o estetica nel patrimonio sonoro registrato della nazione.



Il National Recording Registry conserverà la nostra storia attraverso queste vibranti registrazioni di musica e voci che hanno riflesso la nostra umanità e plasmato la nostra cultura degli ultimi 143 anni, ha affermato Hayden.

Abbiamo ricevuto circa 900 candidature pubbliche quest'anno per registrazioni da aggiungere al registro e accogliamo con favore il contributo del pubblico poiché la Library of Congress e i suoi partner preservano i diversi suoni della storia e della cultura, ha affermato Hayden.

In termini di importanza, la Library of Congress è il premio più alto e prestigioso come il Billboard e i Grammy in termini di riconoscimento artistico.

La Library of Congress ha anche riconosciuto il lavoro della leggenda vivente del reggae Jimmy Cliff. Nel caso del cantante reggae Jimmy Cliff, che ha recitato nel primo lungometraggio prodotto in Giamaica, The Harder They Come nel 1972, la colonna sonora del film con sei canzoni registrate da Cliff è stata accreditata per aver portato il reggae in tutto il mondo presentando anche altre star del reggae a un pubblico globale, ha affermato un comunicato stampa di Hayden.

Un umiliato Jimmy Cliff, tuttavia, vede il riconoscimento come una vittoria per la Giamaica e un'ispirazione per l'industria musicale per creare musica più grande in futuro. Penso che sia un bel onore per l'industria musicale giamaicana e per me, visto che ho un certo numero di canzoni su di esso. È incoraggiante per noi artisti, produttori e musicisti creare musica ancora più bella; quanto a me, è mia intenzione fare proprio questo, ha detto al Giamaica Gleaner .

Colonna sonora di The Harder They Come

Più vengono contiene le colonne sonore di Jimmy Cliff che ha registrato sei canzoni, il vincitore del Grammy Toots and the Maytals con due canzoni: Pressure Drop e Sweet and Dandy; Desmond Dekker con Shanty Town e The Melodians che hanno registrato Rivers of Babylon, The Slickers per Johnny Too Bad e Scotty con Draw Your Brakes.

Le iconiche canzoni sparse per tutto il film raccontano la storia del giovane Ivan, interpretato dall'artista reggae Jimmy Cliff, protagonista mentre si trasferisce dalla campagna alla City alla ricerca dei suoi sogni. Essendo innocente e non esposto, impara presto quanto può essere duro il mondo mentre sogna di diventare un cantante. Nonostante sappia di essere dotato di talento, le sue capacità vengono sfruttate per pochi soldi dai produttori per metà bianchi che sono i guardiani dell'industria musicale durante quest'epoca. È stato solo dopo che è ricorso a una vita criminale nel tentativo di capire chi è: la sua musica ha colpito le onde radio e presto diventa il suono più caldo delle onde radio. Essendo esaltato dall'attenzione e dal successo della sua musica, che purtroppo ha avuto successo solo a causa della sua notorietà criminale, Ivan diventa un fuorilegge, assumendo il personaggio di un cowboy come si vede nei film popolari dell'epoca, e in poco tempo, anche a lui piacciono i cowboy hanno un certo risultato quando le forze dell'ordine si avvicinano a lui.

Il film è stato diretto da Perry Henzell e co-sceneggiato da Trevor D. Rhone. Si dice che la storia del film sia vagamente basata sulla vera storia di Rhygin, un eroe fuorilegge popolare tra i poveri centri urbani negli anni '50. Il film, il primo del suo genere, presenta tutte le voci giamaicane nella lingua madre del paese, i Patios, un'autentica rappresentazione della giamaicana nei film raramente visti al giorno d'oggi.

La figlia di Henzell, Justine Henzell, proprietaria di Jakes a Treasure Beach, St. Elizabeth, ha condiviso la notizia dell'ultimo risultato del film, anche se suo padre è morto. Siamo entusiasti che in vista del 50° anniversario del film, il prossimo anno, la Library of Congress abbia onorato l'iconica colonna sonora che ha contribuito a stabilire ulteriormente la musica reggae a livello globale. E pensare che questo è solo il secondo album reggae introdotto dopo Burnin' by the Wailers, ha detto in un'intervista a Gleaner.

Ha notato che preservando il titolo, la Library of Congress garantisce che tra 100 anni l'album sarà disponibile in qualsiasi formato verrà utilizzato in futuro.

La pellicola Più vengono

Il film è stato il primo del suo genere ed è diventato una sensazione locale sull'isola grazie alla sua rappresentazione naturale e autentica dei giamaicani o piuttosto dei giamaicani di discendenza afro nelle aree dell'isola. Secondo Perry Henzell, al momento dell'uscita del film, i giamaicani neri che si vedevano sullo schermo per la prima volta hanno creato un'incredibile reazione del pubblico.

Il film è stato distribuito nel febbraio 1973 a New York City dalla New World Pictures di Roger Corman con poca attenzione. Tuttavia, è diventato più popolare quando è stato suonato al pubblico di mezzanotte a livello nazionale l'aprile successivo. La popolarità del film era limitata al di fuori della Giamaica e dei Caraibi perché il patois locale parlato dai personaggi era così denso da richiedere i sottotitoli, qualcosa di piuttosto strano poiché il patois è ancora considerato una variante in lingua inglese.

La Library of Congress afferma che nel periodo dell'uscita del film, la colonna sonora si è fatta strada al pubblico americano. Tra le sei canzoni di Cliff nell'album ci sono la title track e il seminale, Many Rivers to Cross, che da allora è stato interpretato da una miriade di artisti, tra cui Cher, John Lennon, UB40, Annie Lennox e Percy Sledge.

Harden ha notato che sebbene solo la title track sia stata registrata appositamente per la colonna sonora del film, l'album ha raccolto numerose star del reggae e ha presentato opere essenziali del genere a un nuovo pubblico globale. Questo esemplare dei diversi suoni del reggae negli anni '60 e '70 ha goduto di enormi elogi dalla critica e continua popolarità negli Stati Uniti. L'album è apparso in tutte le versioni dei 500 migliori album di Rolling Stone di tutti i tempi, è stata aggiunta una versione.

Più vengono la colonna sonora è stata pubblicata nel 1972 nel Regno Unito su Island Records e pubblicata nel febbraio 1973 in Nord America come Mango Records. Ha raggiunto la posizione numero 140 nella Billboard 200. Un anno dopo l'uscita del film, è stato dichiarato Rock Film of the Year da Rolling Stone nel 1973.

Il film è stato così popolare che nel 1980 è diventato un libro scritto dall'autore giamaicano-americano Michael Thelwell con lo stesso titolo. Cinquant'anni dopo, il film e il libro costituiscono ancora una parte importante dei discorsi accademici scoperti dal film, come povertà e criminalità, relazioni razziali e di classe e altri argomenti di scienze sociali presso l'Università delle Indie occidentali, Mona e altri istituzioni accademiche all'estero.

Nel frattempo, secondo i termini del National Recording Preservation Act del 2000, il Bibliotecario del Congresso, con il consiglio del National Recording Preservation Board, seleziona 25 titoli ogni anno che sono culturalmente, storicamente o esteticamente significativi e hanno almeno dieci anni. Le registrazioni di Janet Jackson, Kool & the Gang, Patti Labelle, Nas, Marlo Thomas, Louis Armstrong, Ira Glass e Kermit the Frog sono tra i 25 titoli selezionati.