By Erin Holloway

Jimmy Henchman ha confessato di aver organizzato le riprese di Tupac Shakur [DETTAGLI]

James Jimmy Henchman Rosemond ha fatto notizia oggi per la sua confessione del suo coinvolgimento nella sparatoria del 1994 di Tupac Shakur al Quad Studio di New York City.

Nel 1994 teppisti armati hanno teso un'imboscata a Tupac e al suo entourage al Quad Studio di New York e gli hanno sparato cinque volte.

Nell'ultimo anno ci sono state voci secondo cui Henchman aveva un coinvolgimento nel famigerato incidente di cui Tupac alla fine ha rappato.



In una trascrizione ufficiale del processo antidroga di Henchman ottenuta da The Village Voice, una dichiarazione rilasciata da un pubblico ministero afferma che Jimmy Henchman ha ammesso il suo coinvolgimento nell'incidente della sparatoria del 1994.

Ora, in particolare, ci sono alcune dichiarazioni in cui l'imputato [Rosemond] ha parlato di atti di violenza... Il signor Shargel ha fatto commenti sull'origine dell'articolo di Chuck Phillips, che ha a che fare con la sparatoria di Tupac Shakur nel 1994; in particolare, l'imputato ha ammesso di essere stato coinvolto in questa particolare sparatoria, ha detto il pubblico ministero Soumya Dayananda, secondo le trascrizioni ufficiali.

La confessione di Rosemand sulla sua parte nell'incidente è arrivata poco dopo che uno dei suoi associati, Dexter Isaac, ha confessato di essere il capobanda della sparatoria.

Secondo i rapporti, Jimmy Henchman ha confessato durante una sessione di offerte di Queen For A Day con i funzionari lo scorso anno.

James Roseman, noto anche come Jimmy Henchman, è attualmente ospitato in una prigione federale a Brooklyn. Il 4 giugno è stato condannato per 13 capi di imputazione per traffico di droga.

Rischia l'ergastolo

La confessione dello scagnozzo chiude sicuramente un capitolo oscuro nella storia dell'hip-hop.

Suona sotto.

Articoli Interessanti