By Erin Holloway

K. Michelle ha citato in giudizio Maino per commenti denigratori sulla sua vagina

K. Michelle dice che sta facendo causa a Maino per diffamazione.

K. Michelle sta finalmente rispondendo al rapper Maino e dice che picchia le donne e che ha intenzione di citarlo in giudizio per diffamazione per le sue voci sull'odore di pesce che ha usato per diffamare il cantante R&B negli ultimi tre anni. Maino ha deriso K. Michelle numerose volte in passato riferendosi al fatto che aveva un odore di pesce o un odore femminile. I due ci lavorano da anni e, secondo K. Michelle, non si sono mai frequentati, ma erano amici e lei si è sempre presa cura di lui.

Il manzo inghiotte anche la conduttrice radiofonica di Power 105.1 Angela Yee. Mentre sull'app Clubhouse come moderatore per una chat di gruppo intitolata Maino è da 63rde picchia le donne.

Maino ha provato a fare un rumore metallico nella chat, ma K. Michelle ha detto loro di bloccarlo in modo che non potesse entrare nella conversazione. K. Michelle aveva alcune cose da dire a Maino: quella cagna può andare a farsi fottere e fare causa a gennaio. Non lo voglio da nessuna parte intorno a me. Voglio che i tribunali se ne occupino a gennaio.

Ha anche detto che Maino si è fatto esplodere per cercare rilevanza, ma non è nemmeno riuscito a lanciare un album. Che diritto hai di salire costantemente su tutte le tue piattaforme e cercare di abbattere qualcuno che ha cercato di coprirti le spalle. Chi era il tuo amico? Puoi solo fare un mix, nemmeno un album, ma un mixtape.

Ha detto che i due non si sono mai frequentati, quindi le voci lanciate da Maino non sono vere e le sue dichiarazioni hanno danneggiato la sua reputazione: ti porto in tribunale per diffamazione perché non mi conosci così. Sai che non hai dormito con me. Non abbiamo mai avuto una relazione e non hai il diritto di parlare di niente sulla mia vagina...

Mentre alcuni fan sembrano prendere le parti di Maino, molti hanno sostenuto K. Michelle e hanno convenuto che ha esagerato con una brutta battuta.

Non è chiaro se K. Michelle abbia ancora intentato una causa.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da OnSite! (@its_onsite)

Articoli Interessanti