By Erin Holloway

Katy Perry vince l'appello di 'Dark Horse' per 'Joyful Noise' di Christian Rapper Flame

Katy Perry Dark Horse

La cantante pop americana Katy Perry ha sconfitto il rapper Flame in tribunale per il loro caso in corso sulla violazione del copyright che coinvolge la sua canzone Drake Horse.

Katy Perry aveva perso la battaglia l'anno scorso, ma sembra che non abbia perso la battaglia. Dopo aver praticamente perso una causa di infrazione da 2,8 milioni di dollari nel 2019, un giudice è diventato il suo salvatore rivedendo e modificando quella decisione. Nel luglio 2019, Katy Perry è stata dichiarata colpevole di aver plagiato un ostinato di otto note dal brano Joyful Noise del rapper cristiano Flame per la sua canzone di grande successo Cavallo nero . Sebbene la giuria si fosse già pronunciata, il giudice distrettuale degli Stati Uniti Christina A. Snyder si è mossa per annullare il precedente verdetto della giuria della scorsa estate che affermava che la canzone di Katy Perry Dark Horse ha effettivamente sollevato un riff di otto note dalla canzone dei Flame del 2009, secondo XXL .

Il giudice ha anche osservato che i singoli elementi della canzone Joyful Noise erano lo stesso tipo di elementi simili che i tribunali hanno storicamente negato la protezione del copyright. Di conseguenza, i 2,8 milioni di dollari di danni non sono più dovuti dal team di Perry.



L'avvocato che rappresenta il rapper Joyful Noise il cui nome legale è Marcus Gray ha dichiarato in una dichiarazione che presenterà ricorso contro la sentenza del giudice. Quando i giurati hanno emesso un verdetto unanime di violazione, ho avvertito i miei clienti che avevamo terminato solo l'undicesimo round di una partita da 15 round e che il round successivo si sarebbe svolto presso la corte d'appello, ha detto l'avvocato Michael A. Kahn. Crediamo che la giuria avesse ragione e farà del nostro meglio per ripristinare il verdetto in appello, ha aggiunto.

Dark Horse è stato il primo singolo estratto dal quarto album in studio di Katy Perry Prism nel 2013. La canzone che comprendeva Juicy J combinava elementi di pop, trap, electro-pop e hip-hop. È diventato uno dei suoi dischi di maggior successo assegnandole il n. 1 posto nella classifica Billboard Hot 100 e una certificazione Diamond dalla RIAA. Sembra che la battaglia sia ancora in corso in questo caso giudiziario che verrà presentato in appello.

Per ora, Katy Perry può festeggiare di non essere più indebitata con questo conto legale di quasi 3 milioni di dollari.

Articoli Interessanti