By Erin Holloway

Kodak Black si fa tatuare sulla mano il nome del suo avvocato dopo il rilascio dalla prigione

Kodak Black sta mostrando la sua gratitudine al suo avvocato Bradford Cohen tatuando il nome dell'avvocato sulla sua mano in segno di gratitudine per il suo aiuto nel convincere il presidente uscente Donald Trump a perdonarlo.

Questa è la prima apparizione pubblica di Kodak Black da quando è stato graziato la scorsa settimana. Era stato condannato nel 2019 a 46 mesi di carcere dopo aver accettato un patteggiamento per le accuse federali sulle armi.

Il rapper, il cui vero nome è Bill Kapri, ha 23 anni e aveva ammesso di aver mentito su moduli di controllo dei precedenti mentre acquistava diverse pistole in due diversi incidenti. Quelle pistole sono state successivamente trovate dalla polizia sulla scena del crimine e sono state ricondotte a lui dopo che uno aveva le sue impronte digitali.



Il perdono di Kodak Black è stato qualcosa che ha chiesto pubblicamente molte volte durante l'ultimo anno della presidenza Trump. Black ha anche promesso di fare ammenda alla società donando $ 1 milione in beneficenza. Lui e Lil Wayne sono gli unici due rapper ad essere stati nella lista dei 100 perdoni di Trump nonostante altri interventi.

Nel frattempo, i fan non hanno reagito positivamente al nuovo tatuaggio. Una persona ha commentato, non ho mai visto un negro più immeritevole avere alcune [sic] molte possibilità ... spero che questa volta si metta a posto.

Si spera davvero che Kodak ascolti le ultime parole del giudice della condanna, il giudice Federico Moreno, che ha detto al rapper durante l'udienza della sentenza, che i giovani fanno cose stupide. Ma il problema è che fai cose stupide da quando avevi 15 anni.

La giovane e promettente carriera di Kodak è stata costellata da vari scontri con la legge, tra cui l'accusa di droga, armi e rapina, la violazione dei suoi termini di libertà vigilata e l'essere incriminato con l'accusa di condotta sessuale criminale nel 2016.

Nonostante ciò, il rapper nominato ai Grammy ha un grande potenziale e in passato ha avuto un successo passeggero con il suo album 'Dying to Live' che ha debuttato al numero 1 della classifica degli album di Billboard con il singolo di successo 'Zeze' che ha raggiunto il numero 1. 2 sulla Hot 100.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da DJ Akademiks (@akademiks)

Articoli Interessanti