By Erin Holloway

Lil Reese ora in condizioni stabili si aspetta di riprendersi dalla sparatoria

Le condizioni di Lil Reese sono state ora indicate come stabili e ci si aspetta che si riprenda completamente.

Il Chicago il rapper è stato colpito a colpi di arma da fuoco e picchiato in un parcheggio sabato nel quartiere River North di Chicago. Diverse fonti affermano che è stato attaccato per presunto furto di un'auto e il proprietario del veicolo lo ha rintracciato e lo ha affrontato. Ne seguì una rissa e Lil Reese e altri due uomini furono fucilati nel processo.

Tutti e tre gli uomini sono stati trasportati in un ospedale locale dove le condizioni di Reese sarebbero state gravi dopo che un video lo mostrava sanguinante dalla testa a terra. Il suo manager ha pubblicato un messaggio chiedendo ai fan di pregare per il rapper e la sua famiglia.



Secondo TMZ , Lil Reese, 28 anni, è stata sfregata in un occhio da un proiettile, ma una delle vittime è stata colpita più volte durante la mischia.

Un video grafico sta attualmente circolando sui social media che mostra un uomo che somiglia molto a Lil Reese a terra sanguinante dalla testa. Un altro uomo sullo sfondo, che non era ripreso dalla telecamera, è stato sentito urlare contro di lui mentre i primi soccorritori cercavano di aiutarlo. Si ritiene che l'uomo sentito urlare sia il proprietario del veicolo rubato.

La polizia ha anche trovato una Dodge Durango crivellata di proiettili sulla scena. Si dice che il SUV sia il veicolo rubato.

Al momento di questa pubblicazione, Lil Reese dovrebbe riprendersi dalle ferite riportate, ma rimane in ospedale per farsi curare.

Questa è la seconda volta che Lil Reese sopravvive a un attacco con armi da fuoco negli ultimi due anni. Nel novembre 2019 è stato colpito al collo da un AK47 e molti credevano allora che non sarebbe sopravvissuto, ma ha resistito. Ha perso la voce a causa di quell'attacco e ha dovuto imparare di nuovo a rappare.

Articoli Interessanti