By Erin Holloway

Lil Uzi Vert ora una vecchia testa nel gioco rap? Secondo le sue regole - Sì, oggi compie 25 anni

Compleanno di Lil Uzi Vert

Lil Uzi ha appena compiuto 25 anni e, secondo lui, significa che è ufficialmente vecchio.

Sembra che un vecchio tweet che Lil Uzi Vert ha inviato due anni fa stia tornando a perseguitarlo. Forse non sapeva che il tempo sarebbe passato così in fretta. Nell'agosto 2017, il rapper di Philadelphia ha inviato un tweet colpendo ogni altro rapper di età pari o superiore a 25 anni. Com'è ironico che ora compia 25 anni, il che significa che si unisce ufficialmente al vecchio capogruppo. Se dai 25 anni in su sei un vecchio negro a bruciapelo, ha twittato.

È un pensiero interessante considerando quanto spesso le carriere rap vanno e vengono nell'era dell'hip hop di oggi. Un sacco di artisti sono comparsi sulla scena e hanno mostrato chiare influenze dallo stile melodico di Uzi sin dal suo mixtape di debutto nel 2014. (Ci ha detto tanto su Woke Up Like This di Playboy Carti.) Cinque anni dopo Lil Uzi è un nome familiare e ben- artista rispettato nel settore.



Tuttavia, non è nella stessa classe rap (o fascia d'età) degli MC che la maggior parte considererebbe i vecchi capi del gioco come Jay-Z, 49 anni, o Nas, 45, che sono entrambi ancora attivi nella scena musicale. Uzi non ha nemmeno l'età di Drake, J. Cole o Kendrick Lamar.

Tuttavia, è accreditato per il suo ruolo nella nascita dell'era del rap mumble, e i suoi compagni di classe sulla copertina della classe XXL Freshman del 2016 - 21 Savage, Kodak Black, Lil Yachty, Desiigner e altri - potrebbero essere tutti considerati vecchi capi per artisti più recenti con fan più giovani come Lil Pump, 18, Blueface, 22 o Trippie Redd che ha 20 anni.

In ogni caso, Uzi, nato Symere Woods, probabilmente si sente come un vecchio negro considerando le sfide che ha già affrontato nei suoi 5 anni di carriera. Il rapper Luv is Rage è stato in un battaglia in corso con la sua etichetta discografica , Generation Now, un sottoinsieme della Atlantic Records, per l'uscita del suo tanto atteso progetto Eternal Atake. Il conflitto è diventato così acceso che Uzi ha minacciato di rinunciare del tutto al rap e di ritirarsi dal mondo degli affari ad aprile.

Quindi, nel suo grande 25esimo compleanno, non sarebbe sorprendente se Lil Uzi sentisse davvero di essere salito al vecchio status di capo. Forse presto eliminerà persino il Lil dal suo nome d'arte.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 16 ( NO STYLIST) (@liluzivert) il 30 luglio 2019 alle 21:07 PDT