By Erin Holloway

Master P rivela l'unica artista femminile che si rammarica di non aver firmato, non è una rapper

Maestro PIG

Master P si apre sull'unica artista donna che è scappata non è una rapper.

Se Master P dovesse rifare tutto da capo, probabilmente firmerà tante rapper donne quanti sono i maschi in passato. Questo secondo una recente intervista con HipHopDX , dove il magnate della musica e super imprenditore ha detto che vedere l'industria dominata dalle donne ora gli fa venire voglia di ricominciare da capo la No Limit Records, ma questa volta con i rapper più cattivi di sempre, che guarda caso sono donne.

Secondo Master P, vuole vedere più donne vincere e suggerisce che potrebbe voler rilanciare la sua etichetta con tutte le rapper donne. Tra quelli che ama ci sono Megan Thee Stallion, Cardi B e persino Dej Loaf, ancora nel suo radar. Gli artisti in arrivo che vedo in questo momento … e queste donne sono enormi – sono Cardi B, Megan Thee Stallion … Mi piace ancora Dej Loaf, il suo suono non va via per me, ha detto Master P a DX. Forse potrei ricominciare da capo i No Limit e avere un intero gruppo femminile di donne... Sto cercando le donne più cattive che sappiano rappare, ha detto.



Master P è rinomato per lo scouting e la raffinazione di nuovi talenti. È una leggenda della musica che ha trasformato la sua attività in un impero che abbraccia catene di fast food, snack e vari tipi di merce. È popolarmente noto per lo scouting di talenti underground.

Dice che ha anche gli occhi sulle artiste underground – Mi piacciono anche molte donne underground che penso saranno grandi, ha continuato. Penso che le donne stiano sicuramente prendendo il sopravvento e le rispetto, voglio vedere più donne vincere perché le donne non sono un problema. Non dobbiamo preoccuparci della violenza che sta succedendo... le donne sono semplicemente facili.

Tra coloro che hanno lavorato con Master P ci sono Nas, T.I e Snoop Dogg. Ha quasi firmato Eminem e, a un certo punto, dice che la cantante Acoustic-Soul vincitrice del Grammy Award India Arie era sul suo radar, ma non sapeva come gestire il suo talento dato il tipo di musica che era abituato a produrre.

Semplicemente non l'ho capito, ha confessato. Veniva a casa mia e cantava senza scarpe... e io mi chiedevo come posso aiutare questa donna? Semplicemente non sapevo come perché la mia musica era così difficile e lei sarebbe tipo, P Diventerò una star ed ero tipo... ma ora, quello è quello che è scappato... quello è stato quello che ha ottenuto via, ha espresso. Avremmo potuto fare qualcosa di incredibile.

Dovremo aspettare e vedere se qualcuno di questi artisti vorrà lavorare con Master P, che possiede la sua casa discografica indipendente. Negli anni '90, si assicurò che la sua etichetta discografica, la No Limit Records, mantenesse il 100% della proprietà di tutte le registrazioni master quando negoziò un accordo di distribuzione con la Priority Records dei pesi massimi. (È anche riuscito a mantenere un 85% delle vendite senza precedenti.)

Sebbene abbia una buona reputazione nel settore, l'esperienza delle donne nel settore è diversa. Di recente Megan Thee Stallion ha portato la sua etichetta discografica in tribunale per un contratto predatorio che l'ha lasciata lavorare e l'etichetta discografica ha guadagnato la maggior parte del suo reddito. È stata in grado di rilasciare WAP solo con Cardi B a causa di un ordine restrittivo che le permetteva di pubblicare musica fino al suo prossimo appuntamento in tribunale. Da allora quell'ordine è stato prorogato.
Cardi B, d'altra parte, ha avuto anche la sua giusta dose di guai. Nel 2019 ha contrattaccato il suo ex manager Klenord Shaft Raphael, dicendo in una nuova documentazione del tribunale che chiedeva almeno 10 milioni di dollari di danni reali e 20 milioni di dollari di danni punitivi per presunti comportamenti autolesionistici e dolo e dolo.

Secondo il documento di 110 pagine, il rapper vincitore del Grammy afferma che Raphael ha usato inconsapevolmente la sua posizione di fiducia per firmarle un oneroso accordo di gestione nel marzo 2015, dandogli il 20% del suo reddito lordo.

Ad oggi Cardi B non ha una gestione, mentre Megan Thee Stallion è gestita da Roc Nation.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Master P (@masterp)

Articoli Interessanti