By Erin Holloway

Pooh Shiesty vuole che i fan gli mandino soldi in prigione

Pooh Shiesty

La squadra di Pooh Shiesty sta contattando i fan per aiutarli con le sue spese legali.

Il rapper di Memphis è attualmente detenuto senza vincolo al Turner Guilford Knight Correctional Center di Miami. I suoi problemi legali sono tutt'altro che finiti, motivo per cui il suo team di gestione ora sta dicendo ai fan come inviargli denaro.

In un post sulla sua storia di Instagram, il suo team ha scritto, ricevo molti DM su come posso mandare del pane a Pooh Shiesty, bene, questo è un modo attraverso Western Union sia nel negozio che online. Il messaggio è stato originariamente pubblicato da un account chiamato Mobties Global.



Naturalmente, alcuni fan hanno iniziato a chiedersi perché avrebbero dovuto inviare soldi a un rapper milionario. Una delle foto più recenti di Pooh Shiesty sui social media lo mostra con una pila di soldi che si tiene alle orecchie.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da DJ Akademiks (@akademiks)

Pooh Shiesty patteggiamento

Secondo quanto riferito, Pooh Shiesty prevede di accettare un patteggiamento nel caso di rapina in corso. La difesa del rapper si è sbrogliata poiché in precedenza si era dichiarato non colpevole, ma ora prevede di cambiare la sua richiesta. Solo un giorno prima, l'avvocato di uno dei suoi coimputati ha indicato che il suo cliente voleva cambiare la sua dichiarazione di non colpevolezza in colpevole.

Il mese scorso, Pooh Shiesty, il cui vero nome è Lontrell Williams, ha detto al presidente del tribunale che vuole cambiare la sua dichiarazione da non colpevole a colpevole.

Quando è comparso in tribunale giovedì, sia Williams che il suo co-imputato Bobby Brown hanno rivelato la loro intenzione di cambiare la loro richiesta, hanno annunciato le loro intenzioni durante un'udienza di cinque minuti in tribunale.

Pooh Shiesty è accusato di Brown e Jayden Darosa per la sparatoria e la rapina del 2020 di due uomini fuori dal Landon Hotel di Miami.

Il rapper 1017 è rappresentato dall'eminente procuratore Bradford Cohen, il quale ha affermato che il cambiamento della richiesta arriva a causa di nuovi sviluppi che cambiano la dinamica del caso.

Williams, Brown e Darosa sono accusati di cospirazione, rilascio di un'arma da fuoco durante un crimine violento e rapina ai sensi di una legge che regola il commercio (l'Hobbs Act).

Secondo i pubblici ministeri, la sparatoria e la rapina sono avvenute poco dopo che gli imputati sono arrivati ​​in hotel per acquistare scarpe da ginnastica di fascia alta e marijuana dalle vittime.

I pubblici ministeri affermano che il video di sorveglianza ha catturato la transazione e le prove mostrano che Darosa avrebbe cercato di rubare gioielli a una delle vittime.

Il video mostra anche la vittima che reagisce mentre teneva i suoi gioielli mentre Brown è stato visto sparare alla seconda vittima. La vittima ha riportato ferite da arma da fuoco all'anca. I tre uomini si sono allontanati rapidamente dopo l'incidente.

Nel frattempo, in una svolta interessante, Pooh Shiesty era legato al crimine dal denaro che gli investigatori affermano di aver mostrato sul suo account di social media, che è stato poi trovato sulla scena del crimine.

Secondo i pubblici ministeri, gli investigatori hanno trovato una borsa Louis Vuitton piena di oltre $ 40.000, che è caduta dal veicolo in cui si trovavano i tre uomini mentre battevano in ritirata dopo l'incidente.

Il denaro è stato fatto risalire a Shiesty dopo che uno dei numeri di serie della fattura è stato abbinato alle note che aveva pubblicato sul suo account Instagram.

Nel frattempo, Shiesty inizialmente si è dichiarato non colpevole, sostenendo che le vittime erano armate durante l'alterco e che stavano cercando di iniettargli altre droghe.

Il rapper 1017 rischia l'ergastolo se condannato per le accuse di arma da fuoco. Deve anche affrontare accuse separate per un caso in corso per un'altra sparatoria nel club di Miami.