By Erin Holloway

Post Malone ha citato in giudizio per i suoi cerchi di record di successo

Post Malone è stato citato in giudizio per una delle sue canzoni più famose.

Circles è uscito nell'agosto 2019 ed è stato il terzo singolo estratto dal suo album Hollywood's Bleeding. La traccia è diventata la quarta hit numero uno di Post dopo aver superato la Billboard Hot 100 in tre diverse occasioni ed è stata persino nominata da Billboard come la settima migliore canzone dell'anno. Secondo la pubblicazione, la canzone è il primo e unico singolo di un artista solista maschile (cioè senza caratteristiche) a ottenere fotogrammi a due cifre al numero uno della classifica Billboard Pop Songs. Ma nonostante tutti i riconoscimenti che la pista gli ha portato, Post Malone ora si ritrova in qualche guaio legale a causa di ciò.

Diversi nomi sono elencati come contributo alla creazione di Circles, ma Tyler Armes non è uno di questi. Eppure, afferma di aver fatto parte di una sessione che ha portato alla nascita della canzone. Armes sostiene che il manager di Post gli aveva suggerito di incontrarsi con il rapper e produttore Frank Dukes un anno prima e che è stato durante una sessione musicale che ha co-scritto gli accordi e la linea di basso per la canzone, oltre a contribuire al principale melodia di chitarra. Alla fine di agosto dello scorso anno, Armes ha allestito un IG post Malone, in cui si congratulava con coloro che avevano lavorato in pista.



Onorato di aver lavorato a questa incredibile canzone 'Circles' con @postmalone e @frankdukes. Un anno fa siamo finiti in una sessione in studio per tutta la notte a Toronto, ha scritto. Abbiamo jammato su diversi strumenti per alcune ore e costruito il ritmo. Post ha stabilito la voce ruvida poche ore dopo, abbiamo capito subito che era una canzone speciale e un'atmosfera completamente nuova! Energia pazzesca nella stanza!

Visualizza questo post su Instagram

Onorato di aver lavorato a questa incredibile canzone Circles con @postmalone e @frankdukes . Un anno fa siamo finiti in una sessione in studio per tutta la notte a Toronto. Abbiamo jammato su diversi strumenti per alcune ore e costruito il ritmo. Post ha stabilito la voce ruvida poche ore dopo, abbiamo capito subito che era una canzone speciale e un'atmosfera completamente nuova! Energia pazzesca nella stanza! Congratulazioni a tutto il team @drelondon @louisbellmusic @billywalsh @myjeanious per averlo eliminato dal parco. Bleeding di Hollywood disponibile dal 6 settembre!

Un post condiviso da Tyler Arms (@tylerarmes) il 31 agosto 2019 alle 12:18 PDT

Il fatto che il nome di Armes non sia tra i crediti lo ha portato a intentare una causa contro l'artista di New York, TMZ segnalato. I documenti del tribunale affermano che i negoziati erano in corso durante il mese in cui è stata pubblicata la canzone, ma che è stato spinto per un accordo migliore rispetto al 5% offerto per la pubblicazione e nessun credito di scrittura pubblica. Ora vuole un credito come co-sceneggiatore e una riduzione delle royalties, sia passate che future.

Ci chiediamo se Post Malone finirà per dirgli di prendere quello che vuoi.

Articoli Interessanti