By Erin Holloway

Il CEO di Quality Control, Pierre Pee Thomas, nega l'accusa di aggressione a Lira

Pierre Pee Thomas può essere un sacco di cose, ma la moglie che picchia non è una di queste.

Il CEO di Quality Control Music è diventato di nuovo padre all'inizio di quest'anno, quando è nata sua figlia Khaleesi. La madre della bambina, che prende il nome dal personaggio de Il Trono di Spade di Emilia Clarke, è Lira Galore. L'ex fidanzato di Rick Ross ha fatto alcune accuse scandalose in una causa per l'affidamento esclusivo a maggio quando ha affermato che lei la gravidanza era stata afflitta da abusi per mano del suo piccolo papà, Pierre Pee Thomas .

Gli episodi violenti comprendono 5 occasioni separate, ognuna più terrificante dell'altra. Tra le affermazioni di Lira ci sono pugni ai volti, incontri soffocati, diversi nodi causati da un colpo alla testa e persino un dito lussato da un anello strappato via. La nuova madre afferma inoltre che Pee aveva tentato di placarla acquistando un SUV nuovo di zecca del valore di $ 50.000. Tuttavia, la sua presunta serie di violenza lo ha portato a danneggiare il finestrino sul lato del conducente durante l'ennesimo violento alterco e poi a pagarle la stessa somma di denaro per non denunciarlo alle autorità.



La 26enne ha dichiarato nella sua petizione alla corte che il capo di Migos e Lil Yachty aveva costantemente dimostrato un comportamento fisicamente violento, emotivamente abusivo, irrazionale e irregolare.

In reazione alla causa da 15 milioni di dollari di Lira per danni e custodia fisica esclusiva della figlia di 8 mesi, Pee si è difeso, definendo il suo ex bugiardo.

Secondo i documenti in possesso di TMZ , il dirigente musicale dice che in realtà era Lira a essere quella violenta. Nella sua controquerela, Pee ha affermato che la sua piccola mamma era stata fisicamente violenta nei suoi confronti mentre trasportava la figlia e aveva persino abusato di varie droghe. Mettendo in dubbio l'autenticità del suo caso, ha affermato: 'Bisogna chiedersi il motivo per cui gli ha permesso di visitare senza supervisione la figlia delle parti e ha aspettato così a lungo per presentare questa richiesta monetaria.

Il giudice del caso deve ancora pronunciarsi sulla questione, così come se accogliere la richiesta di Lira affinché Pee paghi $ 20.000 per i $ 19.000 che ha già speso per il suo avvocato.

Articoli Interessanti