By Erin Holloway

RIP. Eminem piange la morte di suo padre Marshall Bruce Mathers Jr.

Le condoglianze si stanno riversando a Eminem e alla sua famiglia dopo la morte di suo padre, Marshall Bruce Mathers Jr.

Bruce è il padre biologico di Eminem e nelle sue canzoni parlava spesso di lui per averlo abbandonato quando era bambino. TMZ ha riferito di essere morto questa settimana nella sua casa vicino a Fort Wayne, nell'Indiana. Fonti vicine alla famiglia affermano che è morto per un possibile infarto. Eminem, nato Marshall Bruce Mathers III, non ha ancora reagito alla morte di suo padre.

L'icona del rap non nasconde mai il suo disprezzo per il suo vecchio, evidente in brani come My Name Is e Cleanin' Out My Closet. Eminem non ama nemmeno sua madre Debbie che in precedenza aveva rivelato di essersi sposata con Bruce quando aveva 15 anni. Aveva 22 anni all'epoca e avevano un figlio insieme, che sarebbe poi diventato una mega star del rap mondiale. La coppia si è separata non molto tempo dopo il loro matrimonio e si è trasferito in California dove ha avuto altri due figli. Si stabilì con il suo bambino a Detroit con la sua famiglia.



Em in precedenza ha spiegato in dettaglio come avrebbe scritto lettere a suo padre da bambino e sarebbero sempre tornate come mittente al mittente. Ha detto che era devastante e che Bruce avrebbe chiamato altri membri della famiglia per controllarlo ma non gli avrebbe mai parlato. Bruce ha pubblicato una lettera su un giornale nel 2001 spiegando la sua versione della storia.

Non è chiaro se Eminem e suo padre Marshall Bruce Mathers Jr. abbiano mai avuto la possibilità di riconciliarsi.

Articoli Interessanti