By Erin Holloway

La leggenda del rap John Fletcher alias Ecstasy of Whodini Dead At 56

L'hip hop ha perso un veterano oggi, 23 dicembre, in seguito alla notizia della morte di Ecstasy, il cui vero nome era John Fletcher. Il 56enne faceva parte del gruppo hip-hop Whodini. Fino al momento di questo articolo, la sua causa di morte non è stata rivelata, ma TMZ sta segnalando che sembra essere morto per causa naturale.

Questlove di The Roots è stato uno dei primi a condividere la notizia oggi. Pubblicando su Instagram, ha detto, One Love to Ecstasy del Leggendario #Whodini. Quest'uomo era leggendario e un membro fondamentale di uno dei gruppi più leggendari dell'hip hop. Questo è un uomo triste.

L'ecstasy è considerato un pioniere della forma d'arte ed è considerato uno dei primi artisti ad aver contribuito a portare l'hip-hop nel mainstream. Faceva parte del trio, che formava il gruppo e comprendeva il paroliere Jalil Hutchins e il DJ Crew Carter, noto anche come Grandmaster Dee. Nei primi giorni dopo la formazione del gruppo, erano gestiti da Russell Simmons. L'ecstasy era noto soprattutto per il suo stile eclettico, che era simboleggiato dal suo amore per i cappelli in stile 'Zorro'.



Il gruppo è anche noto per i suoi sforzi nel fondere l'R&B con l'hip-hop. Il gruppo con sede a Brooklyn è stato anche accreditato per essere stato un pioniere nell'aiutare il movimento New Jack Swing a guadagnare slancio. Hanno anche avuto grandi successi come Friends, The Freaks Come Out at Night e Magic's Wand.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Questlove (@questlove)

Whodini è sinonimo di autentico hip-hop, prodotto a New York negli anni '70 e '80. Loro, insieme ad artisti alla moda della fondazione come Grandmaster Flash & the Furious Five e Run-D.M.C. ha contribuito a dare al genere lo slancio per diventare quello che è oggi. La loro influenza è durata per generazioni e ha ispirato altri artisti di New York come A Tribe Called Quest e Busta Rhymes.

Un'altra celebrità, Jermaine Dupri, ha reagito alla notizia con tristezza, ha detto, Mio Dio, questo mi fa così male, non riesco nemmeno a credere che sto postando questo, Ex sai che ti amo grazie per ogni parola, ogni conversazione ogni buon momento, che la tua anima riposi al potere, ha pubblicato su Instagram.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Jermaine Dupri (@jermainedupri)

Anche i fan su Twitter hanno reagito alla triste notizia:

Articoli Interessanti