By Erin Holloway

Il rapper Nipsey Hussle è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Los Angeles a 33 anni

Nipsey Hussle è morto

Nipsey Hussle è stato ucciso a colpi di arma da fuoco a Los Angeles domenica pomeriggio.

Il rapper candidato ai Grammy Nipsey Hussle è stato ucciso a colpi di arma da fuoco fuori da un negozio di abbigliamento ad Hyde Park, appena a sud di Los Angeles. Notizie NBC ha raccontato la storia alla fine dell'ora solare della domenica orientale che il Giro della vittoria il rapper è stato colpito più volte e in seguito ha ceduto alle ferite riportate in un ospedale locale. I dettagli completi sono ancora imprecisi, ma diverse pubblicazioni hanno confermato che il rapper di Crenshaw è stato colpito a colpi di arma da fuoco insieme ad altri due uomini. In seguito è morto per le ferite riportate e le condizioni degli altri due uomini sono sconosciute.

La sparatoria è avvenuta intorno alle 15:20. mentre Nipsey Hussle era in piedi The Marathon Clothing Company, un negozio che possiede nell'isolato 3400 di Slauson Avenue. L'ultimo tweet che Nipsey ha inviato è stato pochi minuti prima che gli sparassero. Avere nemici forti è una benedizione, ha scritto su Twitter.



Nipsey Hussle lascia la sua ragazza Lauren London e due figli. Il rapper e l'attrice hanno avuto un bambino nato nel 2016.

L'anno scorso ha ricevuto una nomination ai Grammy per il suo ultimo album, Giro della vittoria , per il miglior album rap. Ha collaborato con artisti del calibro di Kendrick Lamar, Konshens, YG, Puff Daddy, CeeLo Green e altri.

Nipsey Hussle aveva 33 anni al momento della sua morte. Riposa in pace.