By Erin Holloway

Sean Paul descrive in dettaglio le sue lotte personali con il padre tossicodipendente

Sean Paul si sta aprendo sul suo passato tortuoso con suo padre.

La star internazionale della dancehall Sean Paul ha sempre dovuto mettersi alla prova con il suo pubblico locale più che con i suoi fan internazionali. La cultura della musica dancehall spesso glorifica coloro che provengono da un certo tipo di 'lotta' e li considera artisti più autentici. Dal momento che Sean è sempre stato considerato un ragazzo 'dei quartieri alti', per la maggior parte, molti fan hanno spesso pensato che la sua educazione fosse tutta rose e cucchiai d'oro.

La star della dancehall di No Lie ha rivelato in una nuova intervista di aver lottato da bambino con il suo rapporto con suo padre, che era un tossicodipendente e gangster. Sean Paul ha ammesso che suo padre è uno dei suoi eroi e qualcuno che ama. Da bambino, ha sofferto la notevole agonia di un padre assente a causa di periodi di reclusione, periodi di riabilitazione e altro.



Mio padre si è schiantato sull'aereo di ganja inna di Everglades, mio ​​padre era in prigione da quando avevo 18 anni, ha detto Sean Paul aggiungendo che suo padre è morto due anni fa. Le cose che mi capita di vedere, ogni domenica la polizia all'esterno parla con mio padre e prova a corromperlo fi dis o dat e io seh jah lo so. Quindi quelle cose non erano uno stile di vita comodo, fratello.

Sean ha spiegato che suo padre era un cocainomane, e c'erano momenti al di fuori della carcerazione in cui non era in giro per mesi di seguito. Ha ricordato che sua madre avrebbe portato lui e suo fratello in un posto e ha portato suo padre da loro per dire loro che presto sarebbe tornato a casa. Sean Paul alla fine ha riparato la sua relazione interrotta con suo padre, che secondo lui è diventato uno dei suoi buoni amici, ma sua madre è il vero eroe della sua vita.

Il deejay vincitore del Grammy Award ha anche rivelato che anche i membri delle comunità di alto livello hanno problemi finanziari. Oltre alle minacce e ai rischi che si presentavano alla famiglia con lo stile di vita di suo padre, Sean Paul dice che suo padre guidava un'auto con un enorme buco nel pavimento che dovevano coprire quando pioveva. Non potevano permettersi i freni, quindi suo padre si fermava di buon passo sul ciglio della strada, sperando di fermarsi senza collisioni.

In retrospettiva, Sean Paul capisce che all'inizio suo padre era semplicemente ancora un bambino. Se non hai la tua vita insieme, anche il tuo pickney dem aguh soffre, ha spiegato.

Pensi che gli artisti musicali siano tenuti a uno standard classista ingiusto nell'industria della dancehall?

Articoli Interessanti