By Erin Holloway

Shab Don trovato con un'arma rubata dalla polizia di Atlanta, accusato di tentata corruzione

Shab Don

I problemi legali di Shab Don sono tutt'altro che finiti con nuove accuse presentate.

La pistola trovata in possesso del produttore musicale Linval 'Shab Don' Thompson sarebbe stata rubata dal dipartimento di polizia di Atlanta, afferma la Jamaica Constabulary Force. Il controverso produttore dancehall, che è stato collegato al mondo criminale di Montego Bay, è apparso mercoledì al Gun Court, dove gli è stata concessa una cauzione per un importo di JM $ 250.000.

Shab Don era stato accusato di possesso illegale di arma da fuoco e munizioni. La pistola è stata trovata in un'auto che il produttore ha occupato il mese scorso, portando al suo arresto e incriminazione. Secondo la polizia, la pistola era nascosta sotto un tappetino sul lato del conducente dell'auto che Shab Don stava guidando mentre si trovava a Old Harbour, St. Catherine.



Il co-accusato di Shab Don, Romaro Scott, anche lui apparso in tribunale per rispondere alle stesse accuse, è stato rinviato in custodia cautelare dopo aver rivendicato la responsabilità della pistola. Dovrebbe tornare in tribunale il 2 dicembre per dichiararsi colpevole delle accuse che sta affrontando.

Nel frattempo, il Jamaica Observer ha riferito che Shab Don sarà nuovamente arrestato dalla polizia per ulteriori accuse derivanti dall'arma rubata dal dipartimento di polizia di Atlanta.

Secondo i rapporti, sono stati effettuati test balistici e la JCF sta lavorando con le controparti negli Stati Uniti, il che ha portato all'identificazione dell'arma come proprietà del dipartimento di polizia di Atlanta. La pistola è stata dichiarata rubata nel 2018 dal PD di Atlanta.

A livello locale, gli agenti di polizia stanno conducendo test balistici per vedere se la pistola è collegata a qualche crimine in Giamaica.

Shab Don è rappresentato dall'avvocato Donahue Martin, mentre Tom Tavares-Finson rappresenta Scott.

Mesi fa, Shab Don era legato alla G-City Gang che operava a Montego Bay.

Shab Don è stato nuovamente arrestato per aver tentato di corrompere la polizia per 2 milioni di dollari per sbarazzarsi della pistola

Poche ore dopo il suo rilascio, il produttore è stato nuovamente arrestato dalla polizia e accusato di aver violato la legge sulla prevenzione della corruzione.

La polizia ha affermato che le accuse per questa nuova accusa derivano dalla sua prima accusa poiché quando la pistola è stata trovata nella sua auto, Shab Don ha offerto a un agente di polizia 2 milioni di dollari per far sparire la pistola.

Thompson è stato accusato contrariamente alla Sezione 14 (2) del Corruption Prevention Act, che vieta un'offerta a un funzionario pubblico di denaro, articoli o qualsiasi regalo affinché il funzionario pubblico commetta qualsiasi atto o omissione.

L'avvocato del produttore Martin ha affermato che il produttore ha negato l'accusa e che il suo team legale è pronto a difenderlo.

Articoli Interessanti