By Erin Holloway

Snoop Lion alias Snoop Dogg Biografia

Calvin Cordozar Broadus, Jr. (nato il 20 ottobre 1971), meglio conosciuto con il nome d'arte Snoop Dogg (ex Snoop Doggy Dogg) e ora utilizzando anche uno pseudonimo di alter ego Snoop Lion , è un rapper / cantante reggae americano, produttore discografico, e attore. Snoop è meglio conosciuto come rapper nella scena hip hop della West Coast e per essere uno dei pupilli più importanti del Dr. Dre. Snoop Lion era un membro della banda Crip mentre era al liceo. Poco dopo la laurea, è stato arrestato per possesso di cocaina e ha trascorso sei mesi nella prigione della contea di Wayside. La sua carriera musicale è iniziata nel 1992 dopo il suo rilascio quando è stato scoperto dal Dr. Dre. Ha collaborato a diversi brani del debutto solista di Dre, The Chronic e alla sigla del film Deep Cover.

L'album di debutto di Snoop, Doggystyle, è stato pubblicato nel 1993 sotto la Death Row Records, debuttando al numero 1 sia della Billboard 200 che delle classifiche R&B. Vendendo quasi un milione di copie nella prima settimana dalla sua uscita, Doggystyle è diventato rapidamente certificato 4 × platino nel 1994 e ha generato diversi singoli di successo, tra cui What's My Name e Gin & Juice. Nel 1994, Snoop ha pubblicato una colonna sonora per la Death Row Records per il cortometraggio Murder Was The Case, interpretato da se stesso. All'inizio del 1996, Snoop Dogg è stato assolto dalle accuse per l'omicidio di Philip Woldemariam da parte della sua guardia del corpo nel 1993. Anche il suo secondo album, Tha Doggfather della fine del 1996, ha debuttato al numero 1 di entrambe le classifiche con Upside Ya Head di Snoop come singolo principale. Anche l'album ha venduto solo la metà, ottenendo il doppio disco di platino nel 1997.

Tha Doggfather è stata la sua ultima uscita per Death Row prima di firmare con la No Limit Records, dove ha registrato i suoi tre album successivi. Da Game Is to Be Sold, Not to Be Told nel 1998, No Limit Top Dogg nel 1999 (rendendolo il suo ultimo album degli anni '90) e Tha Last Meal nel 2000, che è stato il suo ultimo album No Limit Records. Snoop ha poi firmato con Priority/Capitol/EMI Records nel 2002, dove ha pubblicato il suo album Paid tha Cost to Be da Boss. Poi ha firmato con la Geffen Records nel 2004 per i suoi successivi tre album R&G (Rhythm & Gangsta): The Masterpiece, Tha Blue Carpet Treatment ed Ego Trippin'. Malice 'n Wonderland (2009) e Doggumentary (2011), la sua uscita più recente, erano su Priority.



Oltre alla musica, Snoop Lion ha recitato in film e ha ospitato diversi programmi televisivi: Doggy Fizzle Televizzle, Snoop Dogg's Father Hood e Dogg After Dark. Allena anche una lega di calcio giovanile e una squadra di football delle scuole superiori. Ha avuto molti problemi legali, alcuni dei quali lo hanno portato a essere bandito legalmente dal Regno Unito e dall'Australia, sebbene il divieto del Regno Unito sia stato successivamente revocato dopo una lunga battaglia legale. È cugino di Nate Dogg, Daz Dillinger, RBX e Lil' ½ Dead e cugino dei cantanti R&B Brandy e Ray J. A partire da settembre 2009, Snoop è stato assunto dalla EMI come presidente di una Priority Records riattivata.

Primi anni di vita

Prende il nome dal suo patrigno, Calvin Cordozar Broadus, Sr. (10 dicembre 1948-9 novembre 1985, Los Angeles), Calvin Broadus è nato il 20 ottobre 1971 al Los Altos Hospital di Long Beach, in California, il secondo di tre figli di Beverly Broadus (nata Tate; nata il 27 aprile 1951, McComb, Mississippi). Suo padre, Vernall Varnado (nato il 13 dicembre 1949, Magnolia, Mississippi), era un veterano del Vietnam, cantante e postino che si diceva fosse spesso assente dalla sua vita. I genitori di Broadus lo soprannominavano Snoopy da bambino a causa del suo aspetto, ma di solito lo chiamavano Calvin a casa. Sua madre e suo patrigno divorziarono nel 1975. In tenera età, Broadus iniziò a cantare nella chiesa battista della Trinità del Golgota e a suonare il piano; quando era in prima media, ha iniziato a rappare. Ha frequentato la Long Beach Polytechnic High School ed è stato condannato per possesso di cocaina, scontando sei mesi nella prigione della contea di Wayside.

Da adolescente, Snoop Dogg ha avuto spesso problemi con la legge. Snoop Dogg era un membro della banda dei Rollin' 20 Crips nell'Eastside di Long Beach, anche se nel 1993 ha dichiarato di non essersi mai unito a una banda. Poco dopo il diploma di scuola superiore, è stato arrestato per possesso di cocaina e per i tre anni successivi è stato spesso dentro e fuori di prigione. Snoop, insieme ai suoi cugini Nate Dogg e Lil' ½ Dead e all'amico Warren G, registrarono nastri fatti in casa come un gruppo chiamato 213, dal nome del prefisso di Long Beach dell'epoca. Uno dei suoi primi freestyles da solista su Hold On di En Vogue era arrivato a un mixtape ascoltato dall'influente produttore Dr. Dre, che gli telefonò per invitarlo a un'audizione. Ex membro della NWA The D.O.C. gli ha insegnato come strutturare i suoi testi e separare le tematiche in versi, hook e ritornello.

1992–93: a pecorina

Quando ha iniziato a registrare, Broadus ha preso il nome d'arte Snoop Doggy Dogg. Il Dr. Dre iniziò a lavorare con Snoop Dogg, prima sulla sigla del film Deep Cover del 1992, e poi sull'album di debutto da solista del Dr. Dre, The Chronic con gli altri membri del suo ex gruppo di partenza, Tha Dogg Pound. L'enorme successo del debutto di Snoop Dogg Doggystyle è stato in parte dovuto a questa intensa esposizione.

Per alimentare l'ascesa dell'hip hop G-funk della West Coast, i singoli Who Am I (What's My Name)? e Gin and Juice hanno raggiunto la top ten delle canzoni più ascoltate negli Stati Uniti e l'album è rimasto nelle classifiche di Billboard per diversi mesi. Il gangsta rap è diventato il centro degli argomenti per la censura e l'etichettatura, con Snoop Dogg spesso usato come esempio di musicisti violenti e misogini. Doggystyle, proprio come The Chronic, comprendeva una serie di rapper firmati o affiliati all'etichetta Death Row tra cui Daz Dillinger, Kurupt, Nate Dogg e altri. Il critico musicale di Rolling Stone Touré ha affermato che Snoop aveva una consegna vocale relativamente morbida rispetto ad altri rapper: lo stile vocale di Snoop fa parte di ciò che lo distingue: dove molti rapper urlano, in senso figurato e letterale, parla piano.

Un cortometraggio sul processo per omicidio di Snoop Dogg intitolato Murder Was The Case, è stato rilasciato nel 1994, insieme a una colonna sonora di accompagnamento. Il 6 luglio 1995, la Doggy Style Records, Inc., un'etichetta discografica fondata da Snoop Dogg, è stata registrata presso il Segretario di Stato della California con il numero di entità commerciale C1923139.

1996–97: Tha Doggfather

Dopo che Snoop Dogg è stato assolto dalle accuse di omicidio il 20 febbraio 1996, lui e la madre di suo figlio e il loro allevamento di 20 pitbull si sono trasferiti in una casa di 460 m2 sulle colline di Claremont, in California, e da Agosto 1996 Doggy Style Records, una sussidiaria della Death Row Records, ha firmato Charlie Wilson di The Gap Band come uno dei primi artisti dell'etichetta discografica.

Tuttavia, quando il secondo album di Snoop Dogg, Tha Doggfather, è stato pubblicato nel novembre 1996, il prezzo della vita (o talvolta solo dell'imitazione) della vita da gangsta era diventato molto evidente. Tra le molte morti e condanne degne di nota nell'industria hip hop c'erano la morte dell'amico e compagno di etichetta di Snoop Dogg 2Pac e l'accusa per racket del co-fondatore del braccio della morte Suge Knight. Il dottor Dre aveva lasciato il braccio della morte all'inizio del 1996 a causa di una disputa contrattuale, quindi Snoop Dogg ha co-prodotto Tha Doggfather con Daz Dillinger e DJ Pooh.

Questo album presentava un netto cambiamento di stile rispetto a Doggystyle, e il singolo principale, Upside Ya Head di Snoop, conteneva una collaborazione con il frontman della Gap Band Charlie Wilson. Sebbene l'album abbia venduto abbastanza bene, non ha avuto lo stesso successo del suo predecessore. Tuttavia, Tha Doggfather ha avuto un approccio un po' più morbido allo stile G-funk. Subito dopo il ritiro del Dr. Dre dalla Death Row Records, rendendosi conto che era soggetto a un contratto a tempo (cioè che il braccio della morte praticamente possedeva tutto ciò che produceva per un certo numero di anni), Snoop Dogg si rifiutò di produrre altre tracce per Suge Knight, a parte l'insulto F-k Death Row, fino alla scadenza del suo contratto. In un'intervista con Neil Strauss nel 1998, Snoop Dogg dichiarò che sebbene gli fossero stati dati regali sontuosi dalla sua ex etichetta, avevano trattenuto i pagamenti delle royalty all'artista.

Stephen Thomas Erlewine di Allmusic ha detto che dopo Tha Doggfather, Snoop Dogg ha iniziato ad allontanarsi dalle sue radici gangsta verso un'estetica lirica più calma: ad esempio, Snoop ha partecipato al tour di concerti di Lollapalooza del 1997, che comprendeva principalmente musica rock alternativa. Troy J. Augusto di Variety ha notato che il set di Snoop al Lollapalooza ha attirato molti balli e, stranamente, anche un piccolo mosh pit tra il pubblico.

1998–2000: No Limit, Top Dogg e Tha Last Meal

Snoop ha firmato con la No Limit Records di Master P (distribuito da Priority/EMI Records) nel 1998 e ha debuttato sull'etichetta con Da Game Is to Be Sold, Not to Be Told quell'anno. Gli altri suoi album da No Limit sono stati No Limit Top Dogg nel 1999 (vendendo oltre 1.503.865 di copie) e Tha Last Meal nel 2000 (vendendo oltre 1.000.000). Nel 2001 è stata pubblicata la sua autobiografia, Tha Doggfather.
2002: pagato il costo per essere da $ $

Nel 2002 ha pubblicato l'album Paid tha Cost to Be da Bo$$, su Priority/Capitol/EMI Records, vendendo oltre 1.300.000 di copie. L'album conteneva i singoli di successo From tha Chuuuch to da Palace e Beautiful, con la voce ospite di Pharrell. A questo punto della sua carriera, Snoop Dogg aveva lasciato la sua immagine di gangster e aveva abbracciato un'immagine da magnaccia.

2004-2005: R&G (ritmo e gangsta): il capolavoro

Nel 2004, Snoop ha firmato per Geffen Records/Star Trak Entertainment, entrambe distribuite tramite Interscope Records; Star Trak è guidato dal duo di produttori The Neptunes, che ha prodotto diversi brani per l'uscita di Snoop nel 2004 R&G (Rhythm & Gangsta): The Masterpiece. Drop It Like It's Hot (con Pharrell), il primo singolo estratto dall'album, è stato un successo ed è diventato il primo singolo di Snoop Dogg a raggiungere il numero uno. La sua terza uscita è stata Signs, con Justin Timberlake e Charlie Wilson, che è entrata nella classifica del Regno Unito al numero 2. Questa è stata la sua entrata più alta di sempre nella classifica del Regno Unito. L'album ha venduto 1.724.000 copie solo negli Stati Uniti e la maggior parte dei suoi singoli è stata ampiamente trasmessa alla radio e alla televisione. Snoop Dogg si è unito a Warren G e Nate Dogg per formare il gruppo 213 e ha pubblicato l'album The Hard Way nel 2004. Debuttando al numero 4 della Billboard 200 e al numero 1 dei migliori album R&B/Hip-Hop, includeva il singolo Groupie Luv . Insieme ai colleghi rapper Lil' Jon, Xzibit e David Banner, Snoop Dogg è apparso nel video musicale di Twisted Transistor dei Korn.

2006: Trattamento Tha Blue Carpet

Snoop Dogg è apparso in due tracce dell'album del 2006 di Ice Cube Laugh Now, Cry Later, incluso il singolo Go to Church, e in diverse tracce di Cali Iz Active di Tha Dogg Pound lo stesso anno. Inoltre, la sua ultima canzone, Real Talk, è trapelata su Internet nell'estate del 2006 e un video è stato successivamente pubblicato su Internet. Real Talk era una dedica all'ex leader dei Crips Stanley Tookie Williams e un diss ad Arnold Schwarzenegger, il governatore della California. Altri due singoli in cui Snoop si è esibito come ospite sono stati Keep Bouncing di Too $hort (anche con will.i.am dei Black Eyed Peas) e Gangsta Walk di Coolio.

L'album del 2006 di Snoop, Tha Blue Carpet Treatment, ha debuttato nella Billboard 200 al numero 5 e ha venduto oltre 850.000 copie. L'album e il secondo singolo That's That sh-t con R. Kelly sono stati ben accolti dalla critica. Nell'album, ha collaborato in un video con E-40 e altri rapper della West Coast per il suo singolo Candy (Drippin' Like Water).

2007-2008: Ego Trippin'

Nel luglio 2007, Snoop Dogg ha anche fatto la storia diventando il primo artista a pubblicare un brano come suoneria prima della sua uscita come singolo, ovvero It's the D.O.G. Il 7 luglio 2007, Snoop Dogg si è esibito al concerto Live Earth ad Amburgo. Snoop Dogg si è avventurato a cantare per Bollywood con il suo primo rap in assoluto per un film indiano Singh Is Kingng; il titolo della canzone è anche Singh is Kingng. Appare anche nel film come se stesso. L'album contenente la canzone è stato pubblicato l'8 giugno 2008 su Junglee Music Records. Ha pubblicato il suo nono album in studio, Ego Trippin' (vendendo 400.000 copie negli Stati Uniti), insieme al primo singolo, Sexual Eruption. Il singolo ha raggiunto il numero 7 della Billboard 100, con Snoop che utilizza l'autotune. L'album prevedeva la produzione di QDT (Quik-Dogg-Teddy).

2009–10: Malice n Wonderland e ancora malizia

Snoop è stata nominata una posizione esecutiva presso Priority Records. Il suo decimo album in studio, Malice n Wonderland, è stato pubblicato l'8 dicembre 2009. Il primo singolo estratto dall'album, Gangsta Luv, con The-Dream, ha raggiunto il numero 35 della Billboard Hot 100. L'album ha debuttato al numero 23. nella Billboard 200, vendendo 61.000 copie nella prima settimana, rendendolo il suo album con le classifiche più basse. Il suo terzo singolo, I Wanna Rock, ha raggiunto il numero 41 della Billboard Hot 100. Snoop è presente nell'ultimo album dei Gorillaz, Plastic Beach. Il quarto singolo di Malice n Wonderland, intitolato Pronto, con Soulja Boy Tell 'Em, è stato pubblicato su iTunes il 1 dicembre 2009. Snoop ha ripubblicato l'album con il nome di More Malice.

2011–12: Doggumentario

Snoop ha collaborato con Katy Perry al primo singolo del suo secondo album mainstream, California Gurls, che è stato rilasciato l'11 maggio 2010. Snoop può anche essere ascoltato nel brano Flashing di Dr. Dre e nella canzone di Curren$y Seat Change. È apparso anche in un nuovo singolo della cantante australiana Jessica Mauboy, intitolato Get 'em Girls (pubblicato a settembre 2010). L'ultimo sforzo di Snoop è stato sostenere l'artista americana, Emii, nel suo secondo singolo intitolato Mr. Romeo (pubblicato il 26 ottobre 2010 come seguito di Magic). Snoop ha anche collaborato con la compagnia comica americana The Lonely Island nella loro canzone Turtleneck & Chain, nel loro album del 2011 Turtleneck & Chain.

L'ultimo album in studio di Snoop Dogg è Doggumentary. L'album ha superato diversi titoli provvisori tra cui Doggystyle 2: Tha Doggumentary e Doggumentary Music: 0020 prima di essere pubblicato con il titolo finale Doggumentary nel marzo 2011. Snoop è apparso nell'ultimo album dei Gorillaz Plastic Beach in una traccia chiamata: Welcome to the World of the Plastic Beach con The Hypnotic Brass, ha anche completato un altro brano con loro intitolato Sumthing Like This Night che non appare su Plastic Beach, ma appare su Doggumentary. Appare anche nell'ultimo album Tech N9ne All 6's and 7's (pubblicato il 7 giugno 2011) in una traccia chiamata Pornographic che include anche E-40 e Krizz Kaliko.

2012-presente: reincarnato

Il 4 febbraio 2012, Snoop Dogg ha annunciato un nuovo documentario insieme al suo nuovo album in studio intitolato Reincarnated. Il 20 luglio 2012, Snoop Dogg ha pubblicato un nuovo singolo reggae, La La La con lo pseudonimo di Snoop Lion. Anche altre tre canzoni sono state annunciate per essere nell'album, No Guns Allowed, Ashtrays and Heartbreaks e Harder Times.

Il 31 luglio 2012, Snoop Dogg ha cambiato il suo nome d'arte in Snoop Lion. Snoop ha detto ai giornalisti di essere stato ribattezzato Snoop Lion da un prete rasta in Giamaica.

L'album di debutto reggae di Snoop Lion Reincarnated uscirà nella primavera del 2013.

Articoli Interessanti