By Erin Holloway

Tekashi 6ix9ine è stato saltato da una banda rivale in rapporti di prigione

Foto segnaletica di Tekashi 6ix9ine

Secondo quanto riferito, Tekashi69 è stato fatto saltare in prigione da membri di una banda rivale.

Tekashi 6ix9ine è stato collocato nella popolazione generale del Metropolitan Detention Center di Brooklyn, una prigione nota per ospitare criminali violenti. Mercoledì sera sui social media sono iniziate a circolare notizie secondo cui il rapper della FEFE è stato aggredito in carcere da membri di una banda rivale. Non ci sono dettagli sul fatto che sia stato ferito o meno, tuttavia, fonti affermano che il suo avvocato è stato informato dell'attacco.

I pubblici ministeri hanno sostenuto in tribunale lunedì che Tekashi 6ix9ine è più sicuro stare dietro le sbarre che essere libero dopo aver scoperto un complotto di alcuni dei suoi ex affiliati a una banda per ferirlo. Il procuratore di New York, Michael Longyear, afferma che i federali hanno scoperto il complotto attraverso un'intercettazione posta su alcuni degli uomini allineati ai 69 anni. Ricorderete che il rapper di Brooklyn ha licenziato la maggior parte del suo team dirigenziale la scorsa settimana dopo essersi lamentato del fatto che stavano rubando soldi da lui. La sua ex squadra include il suo ex allenatore Kifano Jordan, alias Shottie.



Shottie era tra gli altri due uomini incriminati per crimini federali insieme a 6ix9ine, il cui vero nome è Daniel Hernandez. Gli uomini sono stati arrestati domenica a New York in un'operazione congiunta tra ATF, NYPD e Homeland Security. Le autorità dipingono il rapper come un criminale violento responsabile di numerosi crimini tra cui sparatorie e traffico di droga all'interno e intorno all'area di Brooklyn e Manhattan.

I pubblici ministeri hanno detto alla corte che Tekashi ei suoi ex soci fanno parte di una banda feroce chiamata Nine Trey Bloods che avrebbe inseguito altri membri della banda rivale per proteggere il loro territorio e la loro operazione di droga. Ora sembra che quelle attività delle gang stiano tornando a perseguitare 6ix9ine se fosse stato davvero gettato in prigione secondo numerose fonti.

L'udienza per la cauzione di Tekashi 6ix9ine è fissata per la prossima settimana lunedì dopo che il suo avvocato Lance Lazzaro ha posticipato l'udienza per la cauzione di mercoledì, il che significa che trascorrerà il Giorno del Ringraziamento e il prossimo fine settimana dietro le sbarre.

Sviluppo della storia.

Articoli Interessanti