By Erin Holloway

L'avvocato di Vybz Kartel afferma che l'esperto di telefoni scopre nuove prove di manomissioni

L'avvocato difensore di Vybz Kartel conferma che un esperto indipendente di telefoni cellulari ha trovato nuove prove di manomissione del telefono.

Il procuratore del deejay di dancehall Isat Buchanan è apparso in un'intervista per Fox 5 News negli Stati Uniti e afferma che ora c'è la conferma che il cellulare da cui l'accusa ha basato il suo caso nella condanna di Vybz Kartel è stato manomesso.

Vybz Kartel sta cercando di far annullare la sua condanna per omicidio del 2014 sulla base del fatto che le prove utilizzate per condannarlo sono state fabbricate come il telefono: una torcia Blackberry e una scheda SIM sono state manomesse mentre era in custodia di polizia.



All'inizio dell'anno, gli avvocati difensori hanno ottenuto con successo la loro domanda per l'analisi dei cellulari da parte di un esperto indipendente approvato dal Corte di Appello . L'argomento secondo cui le prove del cellulare sono state fabbricate o manomesse sembra prendere piede, secondo Buchanan, che ha parlato con Lisa Evers di Fox 5 dalla Giamaica.

Quello che era uscito davanti alla giuria era la prova che non sappiamo se fosse autentico, ma di certo ora sappiamo che c'è stata una manomissione di quel cellulare, ha detto Buchanan

Secondo Evers, il team legale di Vybz Kartel è volato in un esperto britannico che ha analizzato i cellulari e ha fatto i risultati. Isat Buchanan, tuttavia, non è andato oltre il caso.

Inoltre, Buchanan ha confermato che l'appello al Comitato giudiziario del Privy Council sarebbe stato convocato nel giro di poche settimane. L'avvocato ha affermato che ciò, unito ai motivi che delineano la violazione dei diritti costituzionali di Kartel; spera che il Privy Council consideri le nuove prove a favore di Kartel.

La nostra speranza è che il Privy Council, nell'esaminare le prove, comprese le nuove prove che saranno presentate loro, giunga alla conclusione che tutti hanno esaminato il caso, o che le persone che hanno avuto accesso al materiale scopriranno sicuramente che la condanna non è sicuro e non può stare in piedi, ha aggiunto Buchanan.

Secondo Buchanan, l'appello al Privy Council mira a ribaltare la condanna affinché il Worl' Boss possa essere libero entro il prossimo anno.

Ha aggiunto che nelle prossime settimane verrà presentata una nuova domanda di prove e l'artista rimane fiducioso.

Articoli Interessanti